Legalit@ – I codici delle relazioni

La rete di scopo nè vittime nè prepotenti

 Per l’anno 2020-2021 Spazio@perto APS in collaborazione  l’ ASD  – APS “Oltre lo Sport”, lancia una sfida al mondo scolastico e alle istituzioni: la costituzione, sul territorio nazionale, di una rete di scopo “Né vittime né prepotenti” con finalità didattiche, di sperimentazione e sviluppo nonché di formazione e aggiornamento, rivolte ai docenti, agli alunni e alle loro famiglie.

Due i campi tematici proposti per questo nuovo anno, strettamente legati tra loro:

  • il bullismo, il cyber bullismo e l’isolamento derivante dall’uso incontrollato dei social network.
  • I disturbi alimentari,rapporti malsani con il cibo: anoressia e  bulimia

Il progetto intende diffondere, nelle comunità scolastiche, conoscenze e buone pratiche affinché insegnanti, genitori e studenti siano in grado di affrontare insieme e in modo proattivo questi problemi che investono prevalentemente il mondo dei ragazzi “sempre connessi” e in questo modo particolarmente esposti alle subdole e spesso da loro sconosciute minacce della rete.

Essere promotori di reti di scopo, permettere agli alunni e ai docenti d’Italia di poter lavorare in sinergia su un obiettivo comune, potersi ritrovare tutti nello stesso luogo nello stesso momento, è una sfida interessante che ci è sembrato valesse la pena lanciare e sostenere in vista di uno scopo più elevato: far apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente, capacità talenti e aspirazioni.

Gli utenti del portale saranno i veri protagonisti,  al centro del progetto e della narrazione.

Scarica qui  il protocollo d’intesa

per partecipare alla rete di scopo. Compilalo in tutte le sue parti e invialo a comunicazione.spaziolegalita@pec.it .

Dopo l’invio del protocollo d’intesa, registra la tua scuola. L’utenza sarà attivata all’atto del ricevimento del protocollo e potrai accedere ai contenuti formativi.

Se vuoi partecipare ai progetti  da noi proposti, sarà sufficiente registrarsi nella sezione i nostri progetti per essere “Operator”

Se vuoi proporre quelli del tuo Istituto, clicca su “Proponi il tuo progetto” , compila la scheda di progetto e inviala attraverso la form predisposta per diventare “Contributor”